UltimaFrontiera.net

A Sulmona il sottosegretario alla giustizia Migliore

Sulmona (Aq). Nei prossimi giorni, dopo il ballottaggio per le amministrative nelle maggiori città italiane, nel carcere di via Lamaccio arriverà il sottosegretario alla giustizia Gennaro Migliore. 

UltimaFrontiera.net
Gennaro Migliore

“In considerazione del taglio su base nazionale di 5000 agenti di Polizia penitenziaria (Legge Madia) che non permetterà l’arrivo di nuove unità di polizia, la Uil chiederà la ridisegnazione del circuito penitenziario del carcere Peligno attraverso la chiusura del reparto dei collaboratori di giustizia e la contestuale sostituzione dei detenuti, attualmente in esso ristretti, con altri più consoni al restante circuito – annuncia il segretario generale territoriale Uilpa Mauro Nardella – La Uil chiederà la rivisitazione del nuovo padiglione attraverso l’implementazione di un centro clinico poliambulatoriale. Se venisse accettata la nostra richiesta oltre ad arrestare il flusso in uscita dei detenuti in direzione degli ospedali si creerebbe nuova forza lavoro attraverso l’arruolamento di medici, infermieri e operatori sanitari. Al sottosegratario alla giustizia riferiremo le richieste riguardanti le vertenze aperte per gli istituti di Sulmona e Avezzano per porli all’attenzione dell’ufficio del ministero della giustizia nella speranza di una risoluzione.