Celebrato San Giovanni di Capestrano, Patrono dei Cappellani Militari

Capestrano (Aq). Celebrazione in onore di San Giovanni da Capestrano, patrono dei cappellani militari, con monsignor Werner Freistetter, ordinario militare per l’Austria, il vice console d’Ungheria in Italia, Tomas Heintz, oltre alle massime autorità militari e civili della Regione tra cui  il comandante regionale dell’Esercito, Generale Giuseppe Di Giovanni, tutti  ricevuti dal sindaco di Capestrano, Antonio D’Alfonso. 

Celebrazioni San Giovanni di Capestrano patrone dei Cappellani militari

Presso il Monumento ai Caduti della cittadina abruzzese, si è svolta la cerimonia dell’alzabandiera e la resa degli onori ai caduti, con la deposizione di una corona d’alloro da parte delle autorità italiane e delle rappresentanze austriache ed ungheresi. Gli onori militari sono stati resi da un picchetto armato del 9° reggimento alpini. Il corteo ha proseguito presso il convento di Capestrano per la messa officiata dall’ordinario militare austriaco. Ieri  si è tenuto il convegno Belgrado 1456: l’Europa tra guerra e pace. L’azione di San Giovanni presieduto da Marco Bartoli professore associato all’Università di Roma Lumsa e presidente del comitato scientifico del centro studi San Giovanni da Capestrano.