Dimissioni nel Cda Kasa Santa Di Loreto Ultimafrontiera,net 2018

Dimissioni Demoniache: numerose vittime per la Kasa Santa

Sulmona (Aq). Non proprio idilliache sembrano essere le relazioni tra il presidente Katia Puglielli e il consiglio di amministrazione, freschi d’incarico, nella ex Casa Santa dell’Annunziata oggi Azienda pubblica di servizi (Asp 2) .

In 2 nel Cda si sono dimessi contestualmente e così anche il direttore. Persino la popolazione anziana, ospite dell’ente, sembra sia diminuita drasticamente, dimissioni in blocco per tutti. Si (s)punta il dito sul sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, al sicuro sotto il caschetto. É il solito capro espiatorio? Questa volta a fare luce sull’enigmatico gesto compiuto in blocco dai 3 dell’ordine cavalleresco del Priorato gerosolimitano è stato chiamato un noto esorcista di fama regionale, appena rientrato dalle Crociate romane per liberare, finalmente, il Santo Sepolcro sulmonese. I racconti popolari attribuiscono le anomalie peligne alla presenza di uno spirito antico che, da un Trentennio oramai, s’impossessa degli amministratori comunali costringendoli a gesta e azioni inenarrabili, le famigerate dimissioni, nella variante contestuali e in blocco. Molti sulmonesi sembrano posseduti da questo angustioso demone. Così gettata nell’inquietudine la terra Peligna attende fra’ Andrea da Prezza (l’esorcista appunto) che scaccerà lo spiritello maligno chiamato Dimissioni.

mariatrozzi77@gmail.com