In azione il gatto delle nevi Ultimafrontiera.net 2018

Maltempo. Contro Burian schierato, in prima linea, il Gatto delle Nevi

(Satira) Spazzaneve, spartineve, spargisale, spartitraffico, anti gelo, anti neve e mezzi anti tutto che tra ruspe e rospi, catene, lame e lamette corredate di ordinanze sindacali dell’ultimo secondo e campagne elettorali dell’ultima ora non si fa mancare il parco macchine dell’entroterra abruzzese con dotazioni tra le più variegate e girevoli.

Non mancano i sacchi di sale anti sfiga per evitare gli imbarazzi dello scorso anno e gli spargisale in pelle umana che nonostante il sole sia tramontato da tempo, tuttora sono all’opera in alta quota e al freddo. Si tratta di alcune anziane volontarie di 152 anni di età (cadauna) che, vestite di tutto punto e in perpetuo lutto, hanno deciso di  allontanare il malocchio dalle strade delle aree interne a dir poco devastate. In una lenta processione sono scese anche loro in campo. Non mancano le buche, ma mancano le pale. Si sa, per quelle è troppa fatica. E per fronteggiare Burian, la perturbazione di origine Siberiana la cui fama si deve solo ai media che propinano morbosamente l’incubo del gelo in queste fumose settimane di campagna elettorale, oggi è arrivato in soccorso delle aree interne anche il Gatto delle Nevi.

In azione il gatto delle nevi Ultimafrontiera.net 2018