Archivi tag: abruzzo

C’è chi fa.. il nuovo Adamo

Ha Garantito 4 anni di proroga all’ospedale di Popoli, in provincia di Pescara, destinato a fare una brutta fine grazie alla famigerata  riforma della geografia sanitaria regionale dettata da scelte sciagurate, ma anche dalla convenienza che ha penalizzato soprattutto le aree interne. Non è soddisfatto della sanità abruzzese anche l’assessore regionale Donato Di Matteo presente a Popoli per la presentazione del nuovo Adamo. Continua a leggere C’è chi fa.. il nuovo Adamo

Politiche 2018. Primo Santino elettorale con ‘Preghiera’ di pubblicazione

(Satira). Avvertenza: La preghiera insita nel santino per avere efficacia deve essere recitata in Movimento e magari in compagnia di animali domestici perché la candidata al Senato, degli amici di Beppe grillo, è devota anche agli amici a 4 zampe. Continua a leggere Politiche 2018. Primo Santino elettorale con ‘Preghiera’ di pubblicazione

E l’Abruzzo fece il Gran Rifiuto

Una bordata, prima i 3 impianti ne trattavano appena 40 mila 150 tonnellate (già autorizzate dal 2014 e confermate per il 2018), tra poco saranno 100 mila tonnellate annue di rifiuti dell’Urbe, indifferenziati, e il loro tanfo arriverà dritto, dritto in Abruzzo più di quanto già fatto. Se l’ipotesi fosse confermata e l’accordo a firma Pd prendesse forma questa diventerebbe davvero la pattumiera verde d’Italia. In qualcosa l’Abruzzo doveva pure specializzarsi.

Aggiornamento Continua a leggere E l’Abruzzo fece il Gran Rifiuto

Abbonamenti Sua ..ssua ..sssuaaaa

Tua è soprattutto Sua, altro che nostra! Dal 1 gennaio non si accettano più abbonamenti, la decisione è stata presa da Prontobus, azienda che da agosto gestisce con Tua la tratta tra Roma e Pescara “Nonostante fosse stato garantito dal direttore generale Tua, Giuseppe Alfonso Cassino, che gli abbonamenti avrebbero continuato ad esistere e a valere attraverso un accordo tra le 2 società” commenta il consigliere regionale Gianluca Ranieri. Così gli impavidi del Movimento 5 stelle si organizzano con i nuovissimi mezzi spazzaneve che hanno acquistato risparmiando ancora una volta sugli stipendi. Nella vignetta le grandi manovre.

Continua a leggere Abbonamenti Sua ..ssua ..sssuaaaa

Stangata di Capodanno. Autostrade abruzzesi rincari del 12,89% sui pedaggi

Abruzzo. “Auspichiamo l’apertura di un dossier da parte dell’autorità dei trasporti che spinga poi ad una revisione normativa che imponga un limite invalicabile per quanto riguarda l’aumento dei pedaggi autostradali” è il commento a sorpresa del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso sulla stangata autostradale di fine anno.

Aggiornamento Continua a leggere Stangata di Capodanno. Autostrade abruzzesi rincari del 12,89% sui pedaggi

Sulmona, Primo Nato 2018 il Nome non è Rinaldo, il Manager Asl Risentito

Tre chili ed otto, il suo nome è Giancarlo e con lui, ieri, il conto delle nascite è partito al Santissima Annunziata di Sulmona ospedale sotto certi aspetti ridimensionato e dove nei reparti di ginecologia, pediatria e ostetricia si punta ai 500 parti l’anno per salvare il salvabile del presidio neonatale. Lo scorso anno nel nosocomio di viale Mazzini si è arrivati a quota 259 per le nascite. Il conto è partito dal piccolo Giancarlo, nato alle ore 14 in punto, mentre il manager Rinaldo Tordera smentisce le indiscrezioni trapelate questi giorni e le voci  che danno per spacciato il Punto Nascita Peligno, sulle carte già chiuso. Si opera in segreto?   Continua a leggere Sulmona, Primo Nato 2018 il Nome non è Rinaldo, il Manager Asl Risentito

Festa dello Sport, all’Aquila premiati 2 Sulmonesi

L’Aquila. L’edizione di quest’anno della Festa dello sport ha regalato grandi momenti e importanti soddisfazioni anche alla realtà agonistica della provincia. Nel capoluogo di regione più di 80 campioni sono stati premiati dai dirigenti regionali del Coni point L’Aquila, nell’auditorium del Parco. Sono i migliori, gli atleti abruzzesi che si sono particolarmente distinti nelle discipline sportive sia a livello mondiale che nazionale, mettendosi in evidenza per meriti e vittorie conquistate con sacrificio e impegno anche nel corso di quest’anno. Parliamo anche di riconoscimenti a personaggi e insegnati che seguono i ragazzi e sostengono, con la loro passione e l’impegno quotidiano, i grandi sogni della gioventù sportiva e volenterosa. 

Continua a leggere Festa dello Sport, all’Aquila premiati 2 Sulmonesi

Risorse aggiuntive dalla Regione ‘Su reale fabbisogno e stanziamenti concreti’ chiede Cgil

La Cgil prende atto degli impegni assunti dall’assessore regionale alla sanità, Silvio Paolucci, consistenti in uno stanziamento di risorse aggiuntive, per  il prossimo anno, utili alla copertura del fabbisogno del personale attualmente in servizio nella Asl della provincia dell’Aquila, impegni dichiarati dagli esponenti del Partito democratico dell’Aquila. 

Continua a leggere Risorse aggiuntive dalla Regione ‘Su reale fabbisogno e stanziamenti concreti’ chiede Cgil

Confesercenti e Fiesa ai parlamentari: “Anche la panificazine fra i lavori usuranti”

Pescara. Il Jobs act non va bene se definisce un sistema previdenziale che invecchia la popolazione e se l’adeguamento dell’età pensionabile non tiene conto di altri lavori usuranti, sino ad ora trascurati. Confesercenti e Fiesa, associazioni di categoria, sono pronte ad impugnare la novità del governo sul sistema previdenziale e le pensioni per bloccare l’aumento dell’età pensionabile a 67 anni per chi svolge attività lavorative gravose e che trascura ed esclude intere categorie, a partire da fornai e panificatori, nelle agevolazioni applicate per i lavori usuranti. Lo hanno annunciato a Pescara il presidente regionale di Fiesa Confesercenti, Vinceslao Ruccolo, ed il presidente della Confesercenti abruzzese, Daniele Erasmi, assieme al Direttore di Fiesa Confesercenti Angelo Pellegrino e ad una rappresentanza di Assopanificatori, l’associazione dei fornai che aderisce a Fiesa Confesercenti. «Nel dibattito avviato in questi giorni non si è tenuto conto di quei lavoratori autonomi che svolgono lavorazioni pesanti, come spostamenti di pesi, alternanza dei cicli caldo freddo, lavoro notturno, a contatto con sostanze che incidono sull’apparato respiratorio, come i fornai – ha spiegato Daniele Erasmi –  La mancata inclusione dei lavoratori autonomi non risponde ai criteri di equità e giustizia sociale, e non vorremmo manifestare la nostra delusione e contrarietà sul piano della pari dignità, dei diritti sociali e previdenziali, in caso di esclusione». I vertici dell’associazione hanno scritto una lettera a tutti i parlamentari abruzzesi di ogni estrazione politica proprio per segnalare la grave lacuna. «Nella malaugurata ipotesi di una conferma dell’indirizzo adottato saremmo di fronte ad una discriminazione che si perpetua e condanna i lavoratori autonomi ad essere cittadini diversamente considerati, relegati ad una tutela minore in una Repubblica fondata da una parte sull’uguaglianza dei cittadini davanti alla legge, dall’altra fondata sul lavoro – ha sottolineato Ruccolo, anche vicepresidente nazionale di Assopanificatori – Da tempo la Confesercenti, assieme alla nostra Federazione Italiana Esercenti Specializzati nell’Alimentazione ed in particolare alla aderente Assopanificatori, ha denunciato tale inammissibile sperequazione. Anche le Confederazioni facenti capo a Rete Imprese Italia hanno in più occasioni fatto rilevare in passato l’anomalia e criticità costituita dalla mancata estensione del beneficio pensionistico al lavoro autonomo, nonostante tale principio fosse contenuto nella Legge n. 335/1995. Quest’ultima infatti stabilisce che la norma in questione riguarda tutti i lavoratori, dipendenti, pubblici e privati e autonomi, prevedendo a tal fine specifici decreti ministeriali. I lavoratori autonomi, come ad esempio i fornai, esposti a cicli produttivi massacranti e al lavoro notturno e all’esposizione ad agenti gravemente interferenti con la salute, chiedono con forza che sia ripristinata la volontà del legislatore estendendo la previsione della disciplina in esame anche ai lavoratori autonomi, la cui esclusione presenta profili di legittimità costituzionale, per violazione degli articoli 3, 2° comma, 4 e 38 della Costituzione». Da qui la decisione di formalizzare la richiesta a tutti i parlamentari abruzzesi, tenendo conto che solo nel settore della panificazione sono circa 800 i lavoratori interessati. «Questa mobilitazione è nata in Abruzzo fra i panificatori – ha aggiunto infine Angelo Pellegrino – e sarebbe da estendere anche ad altri artigiani e negozianti del settore alimentare. Basti pensare agli addetti alle pescherie che lavorano per ore con le mani nel ghiaccio e ad altri. Vogliamo che si affermi il principio per cui i lavoratori autonomi sono lavoratori a tutti gli effetti con gli stessi diritti e gli stessi doveri, e noi come Confesercenti siamo pronti a batterci ad ogni livello per affermare questo principio».

mariatrozzi77@gmai.com

 

Vertice in Tribunale che non è chiuso. La Pianta organica va rafforzata, Pelino: Lo farò presente direttamente al ministro Orlando

Sulmona (Aq). Istituzionalizzazione del Tavolo regionale per i tribunali, ripristino della Commissione regionale per salvare i 4 presidi giudiziari abruzzesi e rafforzamento della pianta organica del tribunale di Sulmona, sono queste le proposte uscite oggi dall’incontro al vertice svolto stamane nell’aula udienze del terzo piano del Tribunale di Sulmona. Incontro organizzato dall’Ordine degli avvocati di Sulmona a cui hanno partecipato alcuni sindaci del comprensorio Peligno Sangrino, il presidente del tribunale, Giorgio Di Benedetto, il procuratore capo, Giuseppe Bellelli e la vice presidente del gruppo di Forza Italia al Senato, Paola Pelino.

Aggiornamento 1  e 2

Continua a leggere Vertice in Tribunale che non è chiuso. La Pianta organica va rafforzata, Pelino: Lo farò presente direttamente al ministro Orlando

Emergenze ferroviarie. Siglato accordo tra ferrovie e Protezione civile

L’Aquila.  La Giunta Regionale ha approvato lo schema di protocollo d’intesa tra la Regione e Ferrovie dello Stato italiane volto alla definizione delle modalità operative da attuare in contesti emergenziali. Il sottosegretario alla presidenza della Regione con delega alla Protezione civile, Mario Mazzocca ha precisato che il documento è finalizzato al raggiungimento della massima tutela degli interessi della collettività.

Continua a leggere Emergenze ferroviarie. Siglato accordo tra ferrovie e Protezione civile